Antiriciclaggio: novità

Antiriciclaggio: comunicazione titolere effettivo al

registro delle imprese

Il DLgs. attuativo della quarta direttiva antiriciclaggio di recente approvazione interviene sul DLgs. 231/2007 introducendo due importanti novità attinenti all’identificazione del titolare effettivo e alla gestione delle relative informazioni.
In primo luogo, sono state introdotte disposizioni per individuare il titolare effettivo nelle strutture complesse.
Il titolare effettivo indica le persone fisiche, che di fatto influenzano le decisioni aziendali e/o societarie. L’altra rilevante novità è contenuta nell’art. 21 del decreto attuativo dove è previsto, in capo alle imprese dotate di personalità giuridica e alle persone giuridiche private diverse dalle imprese, e tenute all’iscrizione nel Registro delle imprese, l’obbligo di comunicare le informazioni attinenti alla propria titolarità effettiva.

Termini e modalità di comunicazione al Registro Imprese da regolamentare

I dati e le informazioni, oggetto di comunicazione, nonché i termini e le modalità di accesso alle informazioni, da parte dei soggetti autorizzati, e di consultazione e di accreditamento da parte dei soggetti obbligati, dovranno essere regolamentate con apposito decreto del Ministro dell’Economia, di concerto con il Ministro dello Sviluppo economico.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: