Il nuovo controllo di gestione: attuazione della strategia di impresa

Le imprese oggi, sia di grandi dimensioni, che di medie o grosse dimensioni, hanno tutte un unico obiettivo: il profitto. Per avere profitto, occorre, prima di tutto, farsi una fotografia e chiedersi:

chi siamo o cosa siamo oggi; chi volevamo essere ma, soprattutto, cosa saremo se continuiamo ad agire in questo modo. Fare impresa oggi non è navigare a vista, non si può pensare, come nella metà del 1900 che il mercato, siccome in costante crescita, se continuavamo una condotta stabile, sicuramente avemmo ottenuto buoni risultati. Oggi i mercati non sono stabili, la crescita è scarsa, la difficoltà elevatissima. Quindi occorre una corretta attuazione della strategia, che quindi deve essere ben formulata e soprattutto chiara.

L’imprenditore oggi, ha la necessità della gestione della strategia aziendale, che risulta essere la determinazione degli obiettivi di lungo periodo. Pianificare e Programmare oggi non sono sinonimi; mentre con il primo termine ci riferiamo alla definizione degli obiettivi di lungo periodo, su cosa l’impresa vuole essere, il secondo termine intravede gli obiettivi contingenti, che sono necessari alla realizzazione della strategia.

La prima cosa che occorre fare, quando andiamo in una impresa è calcolare gli indici di bilancio e, attraverso l’albero degli indici capire se il problema è finanziario oppure operativo. Il nostro studio ha maturato una buona esperienza nel settore e potrà supportare la tua impresa nel cambio di strategia e nella sistemazione della situazione finanziaria. Contattaci!